Percorso "cavallo amico"

adeguato a tutte le classi dal nido alla scuola secondaria

Un’occasione per scoprire il mondo dei cavalli in funzione didattica: le origini, le razze, il comportamento, l’utilizzo nel tempo, la comunicazione e la collaborazione con l’uomo basate sulle recenti ricerche dell’etologia.  Il percorso include attività ludico ricreative con i pony, gli asini o i lama, attività didattiche, avvicinamento al cavallo e lezioni teorico-pratiche.

Aree coinvolte

  • Socio-psico-affettiva,
  • scientifica.

Obiettivi

Le seguenti competenze e conoscenze, nei diversi ambiti disciplinari, rappresentano gli obiettivi educativi e didattici degli incontri:
  • Ambito Scientifico: Approfondire la conoscenza del cavallo e acquisire conoscenze di base sulla specie equina, dalla morfologia alla riproduzione, le cure, le malattie, l’alimentazione e l’allevamento.
  • Ambito Etologico: Conoscere l’apprendimento del cavallo, il comportamento di nutrizione, la struttura sociale del branco, la comunicazione con l’uomo fondata su osservazioni e analisi proprie dell’etologia.
  • Ambito Storico-geografico: Conoscere l’evoluzione del cavallo, la storia della domesticazione e dell’utilizzo del cavallo nel corso dei secoli, le migrazioni e gli spostamenti, l’origine delle razze.
  • Ambito Fisico-Motorio: Partecipare a giochi motori che favoriscono la percezione del proprio corpo in movimento, lo sviluppo e il controllo delle capacità espressive e di comunicazione emotiva, sperimentano il rapporto tra movimento e ritmo.

La proposta è rivolta ai bambini e ai ragazzi, dalla scuola primaria alla scuola secondaria di primo e secondo grado, gli argomenti saranno trattati in modo adeguato all’età dei partecipanti e adattandosi alle esigenze scolastiche dei diversi gradi di scuola.

      Pin It on Pinterest