Didattiche

“la naturale curiosità dei bambini li porta ad essere BAMBINI COSTRUTTORI, capaci di costruire OGGETTI, FANTASIE, IMMAGINI, PENSIERI, CONOSCENZE, se solo si permette agli OCCHI, alle MANI, al LINGUAGGIO, alla MENTE di lavorare” (Malaguzzi in “Cento Linguaggi”)

L’esperienza di fare scuola in campagna… una scuola a cielo aperto!
Durante tutto l’anno le scolaresche dei vari ordini di scuola (nidi, spazi gioco, sc. infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado) vengono accolte per visite d’istruzione della durata di un’intera o mezza giornata.

Lo staff offre accoglienza nelle strutture che garantiscono spazi riparati anche con condizioni metereologiche avverse (per gli spazi dell’accoglienza e per il ristoro consulta: aule didattiche, spazi verdi, porticati).  Alle scolaresche viene garantito il servizio gratuito di fornitura di acqua depurata.

Un operatore della fattoria si occupa di guidare ciascun gruppo classe nelle visite didattiche in cascina, nell’agrimuseo ed eventualmente anche alla chiesetta e realizza percorsi didattici adeguati all’età degli alunni, precedentemente accordati.

I percorsi, attuabili in ogni periodo dell’anno, sono legati ad esperienze di contatto con l’ambiente della fattoria (gli animali e la natura), alla conoscenza del territorio e dell’origine dei prodotti che troviamo sulla nostra tavola, alla percezione di sé stessi e delle proprie origini. Con accordi anticipati, lo staff è disponibile ad adattare le proprie proposte, a personalizzare i percorsi per sviluppare nuovi temi (come ad es. la sostenibilità e il riciclaggio in azienda agricola, le stagioni in fattoria, Halloween, Natale, ecc.) e a creare nuovi percorsi più rispondenti ai bisogni educativi e didattici delle singole classi ospiti in fattoria.

Con liberatoria all’uso esterno delle foto, rilasciata da ogni famiglia, alla scuola viene inviato gratuitamente un CD con riprese video e fotografiche dell’esperienza vissuta in fattoria e riprese a tema.

Pin It on Pinterest

Share This